02 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > Bolzano

Sararuf il più veloce nella gara di ciclismo

23-10-2012 00:00 - Bolzano
Vincitori ciclismo 2012
Gli altri vincitori di categoria: Biancalana, Pattis e Bombasaro.

La pista di atletica del "Druso" di Bolzano è stata teatro alla fine degli anni ´40 e nei primi anni ´50 dei trionfi di Fausto Coppi vincitore solitario (o anche in volata) delle leggendarie tappe dolomitiche. In tempi recenti la carovana rosa ha abbandonato non solo il "Druso" ma anche la città di Bolzano attraversata - come è accaduto lo scorso maggio - in un battibaleno lungo via Claudia Augusta.
A riportare in auge il ciclismo nello stadio del calcio ci hanno pensato i veterani atesini dello sport grazie alla gentile concessione di Franco Murano presidente del Football Club Bolzano: in programma - era il primo sabato d´ ottobre - la penultima gara del trofeo Prestige, dieci giri di pista tipo inseguimento. Una prova impegnativa se si considera che è difficile ottenere medie elevate sul tartan che ha un effetto ... frenante.
Il più veloce è stato Antonio Soraruf . Alla soglia dei 60 anni ha realizzatp il miglior tempo assoluto e compensato. Staccato di un paio di minuti Roberto Zuliani che in virtù dei precedenti successi ha conquistato con una gara d´anticipo il trofeo Prestige nella M-1.
Fra i ciclisti "over 66" (ma in realtà hanno già superato tutti il traguardo dei 70 anni) il vincitore Benedetto Biancalana ha battuto nettamente i suoi avversari: ai posti d´onore Franco Sitton e Marco Zanol che ha scavalcato l´amico Hans Laimer in virtù del "bonus" per la differenza di età. Quindi Zöggeler, Saltuari (il meno giovane con i suoi 78 anni) e Dissertori.
Sfruttando l´allenamento delle corse in montagna Rosy Pattis ha vinto senza problemi la "quattro km in pista" nella categoria F-1 : si sono difese con onore Renate Teutsch e Manuela Ferrini rispettivamente seconda e terza.
Altre tre rappresentanti del gentil sesso impegnate nella "F- 2" : dopo i successi nel nuoto e nelle freccette Lucilla Bombasaro ha fatto "tris" nelle prove autunnali del Prestige vincendo la prova di bici: per un soffio, per soli 4 decimi di secondo nel tempo compensato, ha battuto Erika Zöggeler. Ha completato il podio Greti Dissertori che , in virtù dei 15 punti per il terzo posto, ha conquistato in anticipo il trofeo Prestige.
Torta e pizzette: ecco il menù predisposto dai nostri dirigenti per far recuperare le fatiche ai lontani eredi (si fa per dire) ... di Fausto Coppi! f.s.
Documenti allegati
Dimensione: 42,52 KB

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account