04 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > Bolzano

Le 100 maratone di Rosy Pattis
Prima donna sudtirolese a stabilire l´eccezionale primato. La gazzella di Siusi ha concesso il bis sui monti Sarentini dopo la corsa annullata alla Plose.

17-09-2016 21:16 - Bolzano

Una forza di volontà incredibile e la determinazione a voler centrare a tutti i costi l´obiettivo: sono queste le doti che hanno spinto la specialista delle corse in montagna e delle granfondo di sci Rosy Pattis, battezzata la "gazzella di Siusi", a disputare ben due maratone in un mese sulla classica distanza dei 42 chilometri con migliaia di metri di dislivello lungo strade forestali e sentieri di montagna. L´obiettivo di Rosy era chiaro: voleva essere la prima donna sudtirolese a disputare 100 (diconsi cento!) maratone in carriera. L´appuntamento era fissato per domenica 2 luglio alla Plose ma sulla montagna di Bressanone nel pomeriggio si era scatenato il finimondo con tuoi fulmini e pioggia torrenziale. Gli organizzatori avevano bloccato la gara per "salvare la pelle" ai maratoneti per cui la piccola e coriacea Rosy era stata bloccata poco prima del quarantesimo chilometro. Moralmente aveva compiuto l´impresa ma statisticamente e ufficialmente mancava il sigillo del cronometro.

Rosy Pattis non è tipo da alzare facilmente bandiera bianca. Ha continuato ad allenarsi e dopo quattro domeniche (era il 30 luglio) si è presentata al via di un´altra massacrante maratona da Bolzano ai mille metri dell´altipiano di Renon per proseguire in salita (e in alta montagna) verso la Forcella Sarentina, la Totenkirchl e ridiscendere a valle per raggiungere dopo 42 chilometri il traguardo di Sarentino. Rosy Pattis ha firmato il patto con il diavolo: nessuno metterà più in discussione il suo eccezionale primato (100 maratone!) conquistato con oltre 60 primavere sulle gambe di gazzella (o di camoscio?).

Per i veterani atesini dello sport Rosy Pattis è una simpatica "portabandiera" se pensiamo ai numerosi titoli tricolori UNVS nella sua bacheca fra campionati nazionali di sci fondo e campionati di atletica leggera sulle lunghe distanze. C´è comunque da giurare che la sua "pensione sportiva" non è ancora maturata: la ritroveremo sulle piste di sci e di atletica e forse al traguardo della maratona targata 101. Complimenti Rosy: anche se tuo marito non è d´accordo sei un vero fenomeno!

                                                                                                   Franco Sitton




Fonte: Franco Sitton

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account