29 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > Bolzano

"Il Prestige" in dirittura d´arrivo: mancano tre sfide alla conclusione della piccola Olimpiade

26-07-2013 10:06 - Bolzano
La gara di tiro con l´arco in programma in settembre richiama sempre numerosi veterane e veterani atesini dello sport
La tenzone al campo Galizia di Laives con arco e frecce, la corsa campestre nello stupendo scenario della pineta di Monticolo, la prova di automobilismo di regolarità con cellulari e tabelle di marcia sulla strada delle Palade da Tesimo alla val di Non: sono queste - fra settembre e ottobre - le tre sfide decisive per laureare i nostri "campioni" (il virgolettato è d´obbligo per non ... montarci la testa) e per designare, in omaggio al nuovo regolamento, i primi cinque veterani o veterane di ogni categoria che saranno chiamati sul palco delle premiazioni alla festa dell´ atleta dell´anno alla sala Academy di Bolzano.
Sono già state disputate da gennaio al primo giugno sette delle gare in calendario: in successione pattinaggio velocità su ghiaccio, birilli automatici, sci fondo, slalom gigante, camminata sportiva, tennis tavolo e atletica leggera.
Regolamento a parte c´è da sottolineare in base alle statistiche che le due categorie più numerose riguardano la vecchia guardia mentre mancano forze nuove nella fascia fra i trenta e i quarant´ anni. Non è facile progettare un ricambio generazionale se si considera che molti sportivi, da Bolzano a Merano, da Bressanone a Castelrotto, praticano a livello amatoriale lo sci, il ciclismo, la corsa, il tennis tavolo o altre attività ma non sono o non vogliono diventare "polivalenti". In sostanza preferiscono praticare una o due discipline sportive nell´arco dell´annata, ciclismo d´ estate e sci d´inverno, tanto per fare l´esempio più concreto. Gareggiare in varie discipline significa anche una diversa organizzazione del tempo libero per gli allenamenti (per i più competitivi) o per una semplice preparazione o approccio ad attività specifiche (dai birilli al tiro con l´arco o con la carabina).
Dopo queste considerazioni un´ occhiata alle classifiche delle quattro categorie.
Nella "M - 1" appare largamente in testa il vincitore delle ultime edizioni del Prestige Roberto Zuliani ma vanta non poche possibilità di successo anche Antonio Soraruf.
Sostanzialmente analoga la situazione nella "M- 2" (gli over 65) dove il leader provvisorio Franco Sitton dovrebbe scartare 19 punti riducendo così il vantaggio sul suo tradizionale avversario Hans Laimer, vincitore della scorsa edizione del Prestige e nettamente favorito nel tiro con l´arco.
Nella "F-1" Manuela Ferrini aggiungerà l´ennesima perla alla sua collana di successi: pare ormai scontato il successo nel Prestige in virtù di ben quattro vittorie su sette gare. Ai posti d´ onore altre due simpatiche veterane dello sport, Renate Teutsch e Rosy Pattis.
Nella "F-2" in testa con largo vantaggio sulla concorrenza Lucilla Bombasaro e Johanna Endrich che curiosamente dovrebbero gareggiare insieme nella gara d´auto per cui saranno decisive le prossime competizioni di tiro con l´ arco e campestre.
Oltre ai protagonisti del Prestige saranno premiati anche i vincitori della gara a coppie, una novità introdotta quest´ anno per aggiungere un po´ di sale e di pepe agonistico alle sfide del trofeo Prestige, la piccola olimpiade dei veterani atesini dello sport.

Franco Sitton
Documenti allegati
Dimensione: 34,50 KB

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account