27 Maggio 2019
[]
news
percorso: Home > news > Bolzano

Bolzano : Nuovo Prestige: La gara di Frisbee - golf

01-10-2018 21:10 - Bolzano
I concorrenti in attesa del´inizio della gara
Sabato 22 settembre il gruppo di irriducibili veterani dello sport, un po´ assottigliato, sempre più veterani, ma fortemente irriducibili si sono dati battaglia col frisbee sul Colle di Bolzano sul prato della baita del Comune, nel bosco dietro la "casa delle streghe".
Il gioco sportivo, nato dalla fantasia sempre sbrigliata di Ivano Badalotti e Guido Mazzoli, consisteva nel lanciare il noto disco di plastica su un percorso segnato da nove stazioni disseminate, a circa 40 m. una dall´altra sul prato non proprio pianeggiante della radura boschiva. Il vincitore sarebbe stato colui che avrebbe raggiunto le nove stazioni nell´ordine con il minor numero di lanci.
Dobbiamo ammettere che il gioco ha avuto un bel successo perché ben 22 soci, ormai tutti in età più che pensionabile, si sono dati battaglia sul prato con un invidiabile slancio giovanile, curiosi e divertiti di provare questo strano gioco, ma sempre desiderosi di mettersi alla prova. Per dirimere la questione degli ex aequo, i concorrenti col numero uguale di lanci, si sono sfidati poi nella gara del getto più lontano.
Giudice insindacabile il presidente Alberto Ferrini che, nel centro del prato, ha controllato tutti i lanciatori ben coadiuvato da Piero Maddalozzo.
Tra le signore ha vinto out-sider Luisa Fuchs che tutti tendevano a sottovalutare perché nei lanci di prova aveva rischiato di far volare il frisbee nel vicino laghetto, ma poi evidentemente si è rammentata di come lanciava il disco per far divertire la sua cagnetta e da quel momento non ce ne stato più per nessuna. Al secondo posto Liana Valerio, campionessa nelle gare di precisione, seguita da Erica Zoeggeler fuciliera infallibile. Badalotti ha battuto, per il primo posto dei maschietti con 20 lanci Roberto Rubin (che aveva lo stesso punteggio), aggiudicandosi lo spareggio con un lancio lunghissimo anche se fortunato. Guido Mazzoli buon terzo. Quarto, con una ottima performance, Gigi Zarlatti, veterano degli esordi, con i suoi 89 anni! Bisogna fare i complimenti a questo inossidabile atleta che, nonostante le sue ginocchia abbiano ormai dato tutto, riesce sempre ad essere presente con entusiasmo giovanile alle nostre competizioni.
Dopo il pranzo al Gasthof Kohlern ritorno alla baita dove, portati i tavoli all´aperto, si sono incrociate sfide sanguinose a briscola, tresette, burraco e watten. Un caldo sole ha accarezzato i giocatori e chi non aveva dimestichezza con picche, fiori, spade, danari e ghiande si è divertito a lanciare sacchetti di sabbia su di un nuovo gioco americano portato da Ivano Badalotti! A dire il vero c´è stato anche chi, con il miraggio di un appetitoso misto di funghi a base di sanguinelli, "finferle" e quant´altro ha fatto un giretto nei meravigliosi boschi circostanti ricchi di miceti d´ogni genere con questa fungata di inizio autunno.
Insomma una gran bella giornata di amicizia ed allegria da ripetersi senz´altro.



Fonte: Guido Mazzoli

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata